SPETTACOLI

Cinema

Addio a William Bogert, star di "Wargames"

L'attore è diventato celebre anche grazie alle apparizioni in numerose serie tv
william bogert (foto da google)
William Bogert (foto da Google)

L'attore statunitense William Bogert, prolifico interprete di popolari telefilm e di alcuni film iconici, è morto a New York all'età di 83 anni.

L'annuncio della scomparsa è stato dato dalla testata "Variety" precisando che il decesso è avvenuto lo scorso 12 gennaio.

Boger è diventato celebre grazie al film "Quel pomeriggio di un giorno da cani" (1975) dove ha vestito i panni dell'anchorman televisivo.

Sul grande schermo sono seguite selezionate apparizioni: tra i suoi film "Il paradiso può attendere" (1978), "L'ultima coppia sposata" (1980), "Wargames - Giochi di guerra" (1983), dove recita il ruolo del padre di Matthew Broderick, protagonista della pellicola di John Badham, "Delitto perfetto" (1998) e "Una cattedra per due" (2008).

Oltre 50 i titoli delle serie tv in cui William Bogert è comparso: fra gli altri "Mash", "Barney Miller", "Hill Street Blues", "Starsky & Hutch", "Cuore e batticuore", "Destini" e "Matlock".

È stato tra i protagonisti principali della sitcom "Super Vicky" (1985-89), dove ha interpretato Brandon Brindle, il vicino di casa di Lawsons e il padre di Harriet che è diventato il capo di Ted Lawson dopo aver rubato le sue idee.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...