SALUTE

Servizi al cittadino

Covid, a Oristano lo sportello telefonico
per il supporto psicologico a distanza

Il numero offre un aiuto a pazienti Covid e a tutti i cittadini turbati dall'emergenza sanitaria
telefono amico (foto simbolo)
Telefono amico (foto simbolo)

Fornire un supporto psicologico ai soggetti che si trovano in isolamento o in quarantena a causa del Covid-19, agli operatori sanitari in prima linea nella diagnosi e nel contrasto alla malattia ed a tutte le persone che, più in generale, vivono con forte angoscia le incertezze legate alla attuale situazione sanitaria ed economica. È con questo obiettivo che il Servizio di Psicologia Ats-Assl Oristano rilancia la linea telefonica dedicata all’emergenza Covid-19.

Istituito lo scorso 17 marzo, durante la fase 1 della pandemia, il servizio di supporto psicologico telefonico aveva subito una battuta d’arresto spontanea, data dal sensibile decremento del numero dei casi di coronavirus nell’isola, ed in particolare nella provincia di Oristano. Oggi, con l’aumento del numero di soggetti in quarantena o in isolamento domiciliare nel territorio, la consulenza psicologica torna ad essere una alleata per garantire il benessere psicologico di chi vive con ansia e preoccupazione la propria condizione, ed è per questo che gli psicologi del Servizio di Psicologia Ats-Assl Oristano ricordano a quanti ne avessero bisogno che è possibile usufruire di questo prezioso strumento.

Sarà possibile contattare il servizio di consulenza psicologica per l’emergenza Covid-19 chiamando al numero 349.7858690, attivo ogni martedì e venerdì, dalle 9 alle 13.

Si ricorda che il servizio, gratuito e senza necessità di prenotazione, garantisce esclusivamente supporto psicologico e non fornisce informazioni di natura sanitaria correlate al nuovo coronavirus.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}