SALUTE

alimentazione

Obesità infantile, un progetto nelle scuole di Cabras

L'obiettivo è quello di contrastare il fenomeno del sovrappeso nei bambini
la scuola elementare di via cesare battisti (foto l unione sarda pinna)
La scuola elementare di via Cesare Battisti (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Non solo italiano e matematica. Nella scuola primaria e secondaria di Cabras gli alunni impareranno anche a capire l'importanza di seguire una sana alimentazione. Tutto questo grazie ad un'iniziativa promossa dall'Istituito comprensivo su iniziativa di Carlo Trincas, assessore all'Istruzione del Comune di Cabras iscritto ad un corso di laurea specialistica in nutrizione.

L'obiettivo è quello di contrastare il fenomeno del sovrappeso e dell'obesità infantile, e quindi rendere i giovanissimi consapevoli dell'importanza di adottare uno stile di vita sano. Il progetto, che sarà messo in piedi grazie anche alla collaborazione con l'Università del San Raffaele, prevede prima di tutto la misurazione del peso e dell'altezza dei bambini, naturalmente in forma anonima. Dai dati a quel punto sarà possibile avere delle risposte dettagliate per capire la situazione.

Lo studio avrà lo scopo poi di individuare attività di medicina preventiva. "A tal proposto - spiega la dirigente dell'Istituto Marina Enna -, saranno organizzate delle giornate didattiche per spiegare agli studenti l'importanza e i vantaggi di una sana alimentazione. Da sempre la nostra scuola è attenta a questo tema. Ecco perché abbiamo accolto con piacere la proposta". Ma non solo. "C'è anche un secondo obiettivo - spiega Trincas -, e cioè quello di andare ad individuare il risparmio che il sistema sanitario avrebbe qualora venissero adottate precocemente misure vincenti di prevenzione dell'obesità".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...