POLITICA

il voto

Suppletive sarde, Pd e M5S corrono insieme: il candidato è Lorenzo Corda

Il presidente dell'Ordine degli ingegneri di Sassari, vicino ai grillini
una foto d archivio del senato (ansa)
Una foto d'archivio del Senato (Ansa)

Pd e M5S hanno trovato l'accordo e presenteranno un unico candidato nelle suppletive del 20 e 21 settembre che eleggeranno il senatore del collegio Nord Sardegna rimasto vacante dopo la morte della pentastellata Vittoria Bogo Deledda.

Il nome scelto è quello di Lorenzo Corda, presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Sassari. Vicino ai Cinque Stelle sassaresi, l'ngegnere originario di Banari è stato individuato come l'uomo giusto per mettere d'accordo tutte le forze che sostengono in Parlamento il governo Conte.

Un collegio fondamentale dal punto di vista numerico per il premier, visti i risicati numeri della maggioranza a Palazzo Madama. Si vota in tutta la provincia di Sassari, Gallura compresa, e in alcuni comuni del Nuorese: Bitti, Galtellì, Irgoli, Loculi, Lodè, Lula, Onanì, Onifai, Orosei, Orune, Osidda, Posada, Siniscola e Torpè.

Giochi quasi fatti anche nel centrodestra, dove manca l'ufficialità. Il candidato dovrebbe essere il consigliere regionale recordman di preferenze, Antonello Peru.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}