CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

La condanna

Botte e violenze a un anziano durante una rapina: 22enne di Nuxis in carcere

La terribile rapina lo scorso anno a Piscinas: i malviventi avevano colpito l'uomo con un piede di porco
(foto carabinieri)
(Foto Carabinieri)

Una terribile rapina andata in scena nell'ottobre del 2019 a Piscinas. Autori quattro giovanissimi, e fra loro un 22enne di Nuxis, già agli arresti domiciliari e con precedenti denunce a carico, e che dovrà ora scontare cinque anni in carcere.

Al giovane, che è stato riconosciuto colpevole dei reati di rapina aggravata, percosse e lesioni, è stata inflitta anche una multa di 1.400 euro e l'interdizione dai pubblici uffici per lo stesso periodo.

I fatti rialgono al 26 ottobre 2019, quando assieme a tre complici ormai noti, durante un furto in abitazione il 22enne era stato sorpreso dall'anziano proprietario, un 79enne di Giba. Piuttosto che demordere e scappare, i quattro avevano violentemente percosso e legato a una sedia il poveretto, tramutando il furto in appartamento in una efferata rapina.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}