CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

screening a tappeto

Centinaia di tamponi a Carloforte: i positivi al Covid sono 21

Proseguono i test dopo i nuovi casi di contagio nell'isola

Ventuno positivi accertati finora su oltre 400 tamponi effettuati a Carloforte, dopo i nuovi casi di coronavirus registratisi in seguito a una serata in discoteca, lo scorso 31 luglio, e a una festa di compleanno in un locale il 4 agosto.

Si tratta del dato più alto da aprile, quando la Sardegna era in piena emergenza e lockdown. Ma lo screening non si ferma.

Il sindaco Salvatore Puggioni conferma che i test continueranno, con il metodo "drive through", cioè con i prelievi effettuati dal personale medico senza far scendere le persone dall'auto.

"Ne abbiamo già fatti altri 200 e arriveremo a 300. Il nostro obiettivo è quello di 'stanare' i positivi e arginare la diffusione del virus. I risultati di questo nuovo screening arriveranno domani, e al momento - precisa Puggioni - resta in vigore l'ordinanza comunale che vieta serate di musica e ballo in discoteca o in altri locali notturni e le prescrizioni sulla somministrazione di bevande alcoliche, autorizzata fino a mezzanotte".

Per il momento, però, nessuna ordinanza restrittiva ulteriore: "Nessun lockdown - dice il primo cittadino - la situazione viene monitorata costantemente e i tamponi a tappeto ci diranno se i numeri dei positivi possono continuare ad essere considerati, come lo sono oggi, fisiologici".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}