CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

il tentato furto

Carbonia, esce dal negozio con addosso tre maglie e un paio di jeans rubati: arrestato

Non è passato inosservato
il commissariato di carbonia (archivio l unione sarda)
Il commissariato di Carbonia (archivio L'Unione Sarda)

Un 32enne di Carbonia è stato arrestato per aver tentato di rubare, all'interno di un negozio di abbigliamento del paese, un paio di jeans e tre t-shirt.

Sono stati gli stessi dipendenti dell'esercizio commerciale a sorprenderlo.

L'uomo ha preso alcuni capi di abbigliamento dagli scaffali e si è diretto verso il camerino di prova. Una commessa che era nelle vicinanze si è insospettita quando ha sentito il rumore che era troppo simile a quello della rottura delle placchette antitaccheggio.

Uscito dai camerini, il 32enne - ignaro di essere stato scoperto - è stato invitato da commessa e titolare a lasciare gli indumenti che aveva provato dentro una cesta per la sanificazione.

E in un paio di pantaloni lasciati nella cesta, unico capo che il 32enne asseriva di aver provato, sono state trovate le placchete antitaccheggio.

Gli indumenti da rubare, un paio di jeans e tre maglie, li aveva tutti indossati sopra gli abiti che aveva al momento dell'ingresso nel negozio.

Immediato l'intervento dei poliziotti della Volante del Commissariato di Carbonia, che hanno identificato il ladro e lo hanno arrestato per furto aggravato. Nello zaino aveva forbici e un cavatappi usati per asportare l'antitaccheggio.

Il 32enne ora si trova ai domiciliari.

(Unioneonline/L)

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}