CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

rintracciati

Sulcis, decine di migranti sbarcate in due giorni: c'è anche un bimbo

Il piccolo è stato affidato alle cure della Caritas. Per tutti gli altri sono scattate le procedure di identificazione
un barchino sulle coste del sulcis (archivio l unione sarda)
Un barchino sulle coste del Sulcis (Archivio L'Unione Sarda)

C'è anche un bimbo di 5 anni tra i 29 migranti sbarcati nel fine settimana, a più riprese, sulle coste del Sulcis Iglesiente.

Secondo quanto riferito dalla Questura di Cagliari, il piccolo era a bordo di un barchino assieme al padre. Entrambi sono stati affidati alle cure della Caritas.

Per gli altri stranieri, tutti di orgine algerina e accompagnati al centro di prima accoglienza di Monastir, sono invece scattate, oltre alle visite mediche, le procedure di identificazione e i controlli del caso, in particolare quelli relativi alle norme anti-terrorismo.

Nei confronti di due persone il Prefetto del capoluogo ha invece emesso un decreto di espulsione. Ora i diretti interessati sono stati trasferiti al Cpr di Macomer, in attesa delle procedure di rimpatrio.

Ingente il dispiegamento di forze per affrontare i nuovi sbarchi. In azione, gli uomini del XIII Reparto Mobile Sardegna della Polizia, del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Carbonia, del 9° Battaglione dei Carabinieri “Sardegna”, della Compagnia Carabinieri di Dolianova e del Gruppo della Guardia di Finanza.

La situazione del bimbo e di suo padre, invece, è seguita dalla Divisione Anticrimine della Questura cagliaritana.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...