CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

il dibattito

Provincia: a Carbonia ricomincia la battaglia per le modifiche

Se ne parla il 5 dicembre nella sala Euralcoop di Piazza Marmilla
piazza marmilla (foto l unione sarda scano)
Piazza Marmilla (foto L'Unione Sarda - Scano)

Da oltre sette anni il Sulcis-Iglesiente è commissariato, senza una piena rappresentanza democratica. Partendo da questo assunto il 5 dicembre alle 17.30 nella sala Euralcoop di Piazza Marmilla, si terrà il dibattito convegno sul futuro delle Province sarde, in particolare quella del Sud Sardegna che ha sostituito di fatto quella di Carbonia-Iglesias ma che finisce per inglobare addirittura territori prossimi all'Ogliastra.

Il tema suggerito dall'associazione "Sinistra, autonomia, federalismo" coinvolgerà sindaci, sindacati, esperti istituzionali, studiosi della materia. La finalità degli organizzatori è dire basta al commissariamento e procedere alla costituzione di organi eletti.

L'ulteriore urgenza proposta è che al territorio siano restituiti i servizi e le risorse per gli investimenti pubblici. L'appello degli organizzatori del convegno è rivolto al Consiglio regionale affinché ridefinisca gli ambiti coerenti alla storia dei territori. Al dibattito pubblico (coordinato da Mauro Esu ed Elio Sundas), presenti gli esperti Andrea Corrias, l'ex sindaco e presidente della Provincia Tore Cherchi, gli esperti Stefano Rombi, Laura Cicilloni, Ilaria Portas, Emanuele Madeddu, i docenti Gianfranco Sabattini e Gian Giacomo Ortu, lo studioso Mauro Pistis.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...