CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

guardia costiera

Alghero: sanzioni e sequestri dopo le verifiche nel settore della pesca

Sotto sequestro circa 3.500 ricci
(foto guardia costiera)
(foto Guardia costiera)

Diversi pescatori di ricci di mare, non autorizzati, sono stati individuati ieri nel corso di un'intensa attività di controllo da parte dei militari della Guardia costiera di Alghero. Le irregolarità sono state riscontrate prevalentemente nell’area marittima a nord della città e lungo la costa del Comune di Villanova Monteleone.

Le attività hanno riguardato inoltre alcuni ristoranti nei quali è stata verificata la tracciabilità del prodotto ittico detenuto, allo scopo di scongiurare l’inserimento nel circuito commerciale, nonché la relativa somministrazione ai clienti, di specie provenienti dalla pesca sportiva/ricreativa ovvero di specie il cui prelievo è vietato.

I ricci (foto Guardia costiera)
I ricci (foto Guardia costiera)

Nel complesso sono stati sequestrati circa 3500 ricci di mare abusivamente prelevati da diversi pescatori non autorizzati, oltre a circa 13 kg di prodotto ittico (tra cui molluschi bivalvi) sprovvisto della prevista tracciabilità. Le sanzioni amministrative ammontano a 11.500 euro.

In settimana, infine, sono state rilevate varie irregolarità a bordo di unità da pesca in merito al mancato rispetto della composizione minima d’equipaggio e dell’obbligo di registrazione elettronica delle attività di pesca.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}