CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

nord sardegna

Quattro nuovi casi a Bultei, uno a Erula

A Villanova Monteleone sono 62 i contagiati, tra cui 12 bambini di elementari e medie
il municipio di bultei (foto concessa dal comune)
Il municipio di Bultei (foto concessa dal comune)

Sale il numero dei casi di coronavirus a Bultei. Secondo la comunicazione data dal sindaco, Daniele Arca, sono altri quattro i cittadini contagiati.

"La situazione è sotto controllo - queste le sue parole - grazie alla collaborazione del medico di base, delle forze dell'ordine e delle stesse persone positive che hanno dimostrato un grande senso di responsabilità. Sono tutti in isolamento così come i loro familiari".

Teniamo alta la guardia mantenendo comunque la calma.

Pubblicato da Daniele Arca su Venerdì 27 novembre 2020
Il post pubblicato dal sindaco Arca

Tornano a essere sette i positivi a Erula, dove si registrato un nuovo caso. Le persone in quarantena sono quattro. "I protocolli previsti dalle norme sono stati gia avviati - ha sottolineato il sindaco, Marianna Fusco -. Continuiamo a rispettare le regole".

Sono 62 i casi di coronavirus a Villanova Monteleone. A preoccupare sono anche i dodici bambini positivi della scuola primaria e secondaria di primo grado. Per questo, il sindaco Vincenzo Ligios ha prorogato sino all'8 dicembre la chiusura di tutti gli istituti scolastici.

"So che si tratta di un disagio - così il primo cittadino - ma il rientro in classe dei nostri bambini deve avvenire in totale sicurezza". Resteranno ancora chiusi il microfono comunale e gli uffici pubblici.

Due nuovi casi di contagio da covid-19 si registrano anche a Badesi, emersi dopo l'ultima giornata di screening in cui sono stati somministrati 198 tamponi.

Sono ora 44 i cittadini positivi a Ploaghe, mentre a Romana migliorano le condizioni dell'unico contagiato: il sindaco Lucia Catte. "Sto benino - ha dichiarato -, ma i tempi sono lunghi. Sono in attesa dell'esito del tampone molecolare e speriamo bene".

Siligo spera di essere tra qualche giorno Covid-free. I due anziani positivi al virus sono in attesa del tampone di rientro. Stabile la situazione nella struttura di S'Aspru, che ospita Mondo X. "La situazione - ha precisato il sindaco, Giovanni Porcheddu - è sotto controllo ed è costantemente monitorata".

Monti (foto concessa dal Comune)
Monti (foto concessa dal Comune)

Sono ufficialmente 17 i casi a Monti. A comunicarlo è stato il sindaco, Emanuele Mutzu, che nei giorni scorsi aveva anche deciso la chiusura, sino al 7 dicembre, della scuola della scuola dell'infanzia, una classe della scuola primaria e una della secondaria a causa della positività al covid-19 di alcuni genitori e contatti stretti degli alunni.

"Un dato in crescita - spiega il primo cittadino - per via dell'arrivo degli esiti dei tamponi ai quali erano stati sottoposti alcuni cittadini che erano già in isolamento nelle loro abitazioni".

Migliora la situazione sanitaria in un altro centro della Gallura: Luras. Sono due, infatti, i cittadini che sono stati dichiarati ufficialmente guariti. Ora le persone che stanno lottando contro il virus sono dodici.

Un guarito si registra anche a Oschiri, dove il numero dei positivi scende a 21. Sono dodici le persone in quarantena. Lunedì 30 novembre avrà luogo un test in modalità drive-in.

Ma il sindaco, Roberto Carta, continua ad appellarsi al buon senso dei cittadini: "Gli esiti di alcuni tamponi sono in ritardo, pertanto chiedo agli interessati di rispettare l'isolamento e le prescrizioni vigenti".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}