CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

ats

Malati psichiatrici trasferiti da Sassari in Ogliastra, Nieddu assicura: "Presto potranno tornare"

I 12 pazienti sono stati spostati per consentire la ristrutturazione del complesso di Rizzeddu, dove erano ospitati
l assessore regionale alla sanit mario nieddu (foto l unione sarda manca)
L'assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu (foto L'Unione Sarda - Manca)

"I 12 pazienti psichiatrici che l'Ats ha deciso di trasferire da Sassari in Ogliastra per consentire la ristrutturazione del complesso di Rizzeddu, dove erano ospitati, rientreranno presto a casa".

L'ha assicurato l'assessore della Sanità, Mario Nieddu, incontrando i rappresentanti sindacali nel corso di un faccia a faccia convocato dal presidente del Consiglio regionale, Michele Pais, con tutti i capigruppo.

"Ho incaricato il responsabile d'area per individuare una struttura idonea - ha detto Nieddu - vogliamo eliminare presto il disagio che si è creato per i pazienti, i congiunti e gli operatori sanitari". Il rientro potrebbe avere tempi brevi, in una struttura individuata a Ploaghe e dotata di locali idonei.

Soddisfatti i capigruppo, i consiglieri della circoscrizione di Sassari presenti all'incontro, e i sindacati che chiedono adesso alla politica un impegno concreto per un nuovo modello di assistenza territoriale. "Nel nostro territorio l'assistenza ai pazienti con disagio mentale necessita di nuovi modelli di riferimento - hanno spiegato - Sassari non ha strutture accreditate e sconta pesanti ritardi nell'organizzazione dei servizi, senza un intervento in questa direzione non si garantisce la tutela dei pazienti e si mettono a rischio decine di posti di lavoro".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}