CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

il documento

Porto Torres, riapre il mercatino: il sindaco revoca l'ordinanza

Da domani tutti i commercianti potranno tornare al lavoro
il mercatino (foto l unione sarda pala)
Il mercatino (foto L'Unione Sarda - Pala)

Il sindaco di Porto Torres Sean Wheeler revoca l'ordinanza del 20 maggio e riapre il mercatino del giovedì a tutti i commercianti.

"In quel documento era consentita la vendita dei soli prodotti alimentari - spiega il primo cittadino - ma da domani non sarà più così: tutti i commercianti potranno offrire i prodotti, ovviamente rispettando le distanze di sicurezza e osservando le disposizioni per il contrasto al Covid-19".

Si cambia registro, dunque, anche a seguito delle proteste degli ambulanti che avevano riempito le piazze per invocare il ritorno al lavoro dopo un lungo periodo di stop, circa 70 giorni di inattività che rischiavano di compromettere la situazione economica del settore.

Il sindaco di Porto Torres, pur avendo consentito il mercatino di prodotti alimentari, aveva vietato la vendita di prodotti non alimentari presso piazza Donatori del Sangue per decidere sulla pianificazione delle postazioni di vendita per il corretto distanziamento, seppure restano in vigore le regole disposte per il contrasto al virus. I banconi dovranno essere posizionati ad almeno tre metri di distanza uno dall'altro.

Venerdì è stata convocata la commissione Attività Produttive presieduta da Loredana De Marco per decidere sullo spostamento del mercatino del giovedì in altra zone: la proposta è di allestirlo lungo viale Delle Vigne.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}