CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

Sassari

Mascherine e guanti abbandonati in strada: una mozione per aumentare le sanzioni

Chiesto un inasprimento delle sanzioni anche per chi abbandona rifiuti ingombranti e deiezioni del proprio cane
mascherine guanti su un marciapiede a sassari (foto l unione sarda tellini)
Mascherine guanti su un marciapiede a Sassari (foto L'Unione Sarda - Tellini)

La pandemia da Covid-19 ha reso obbligatorio l'uso di guanti e mascherine. Spesso, però, questi oggetti vengono rinvenutii su strade e marciapiedi in quantità considerevole, abbandonati volontariamente da cittadini poco rispettosi dell'ambiente, del decoro e della salute pubblica. Questi comportamenti sono comuni in tante realtà sarde e non solo.

I Consiglieri comunali sassaresi di opposizione Mariano Brianda e Marco Dettori (Futuro Comune) hanno prodotto su questo tema una mozione consiliare, in cui si chiede al Sindaco Nanni Campus e alla Giunta di adoperarsi con gli organi tecnici competenti, come la polizia locale, "per adottare provvedimenti che aumentino le sanzioni verso coloro che abbandonano guanti e mascherine per strada".

I due consiglieri invitano inoltre l'Organo esecutivo ad "avviare nel contempo una campagna di sensibilizzazione verso le scolaresche, invitandole a produrre elaborati sul tema e premiando le opere migliori".

Brianda e Satta nella mozione chiedono anche un inasprimento delle sanzioni per chi abbandona senza alcun criterio rifiuti ingombranti e non raccoglie le deiezioni del proprio cane.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}