CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

in campagna

Ozieri, si rompe una condotta: zampillo spettacolare alto 30 metri

La zona del Quadrivio senz'acqua per 48 ore. Poi l'intervento del Consorzio di Bonifica per ripristinare la rete idrica
lo zampillo (ansa)
Lo zampillo (Ansa)

Uno zampillo "spettacolare", alto circa 30 metri. E' quello scaturito a Ozieri, in aperta campagna, a causa della rottura del tubo di una condotta idrica per l'irrigazione.

Una vera e propria colonna d'acqua, generata dall'alta pressione, che ha però lasciato senz'acqua la zona del Quadrivio per circa 48 ore. Il tempo per consentire l'intervento di ripristino del Consorzio di Bonifica del Nord Sardegna, che nell'area conta circa 3.600 ettari e 115 aziende agricole che si servono della rete per abbeverare il bestiame e irrigare i campi.

"La tempestività dell'intervento ha consentito, dopo i tempi tecnici necessari per svuotare la condotta, di ridurre al minimo il disagio - fa sapere il Consorzio - e già da questa mattina il guasto è stato ripristinato e sono state avviate le attività di messa in carico della rete. Un'operazione piuttosto lunga, tenuto conto della dimensione del settore, che potrebbe richiedere anche ulteriori 48 ore per riavere la rete in pressione e perchè i consorziati possano usufruire appieno del servizio".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}