CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

sassari

Barbiere over 90 si siede davanti all'attività: gli agenti lo convincono a tornare a casa

Agenti psicologi nell'Isola, l'anziano tiene molto alla sua attività, diventata ormai elemento fondamentale della quotidianità
(foto polizia locale)
(Foto Polizia locale)

Gli agenti devono essere anche un po' psicologi in questo periodo: il loro non è solo un lavoro di controllo e sanzionamento, ma anche di ascolto e comprensione delle esigenze che si trovano di fronte, pur dovendo far rispettare le norme.

E si sono ben adattati ieri quelli della polizia locale di Sassari. Fra i tanti controlli effettuati, c'è stato quello su un signore ultranovantenne.

L'uomo aveva raggiunto la sua attività, è un barbiere, aveva alzato la saracinesca e si era seduto lì davanti, all'esterno. Gli agenti, allertato da una segnalazione, lo hanno raggiunto e si sono fermati a parlare e ragionare con lui.

L'uomo è molto legato alla sua attività, non solo per motivi economici ma perché è un elemento fondante della sua quotidianità. Le forze dell'ordine, parlandoci, lo hanno portato a più miti consigli. Così l'anziano ha abbassato la saracinesca, ha preso l'auto ed è tornato verso casa, seguito con discrezione dagli agenti che si sono assicurati facesse ritorno presso il proprio domicilio.

Ieri la Polizia municipale di Sassari ha controllato 140 persone e otto esercizi commerciali, elevando tre sanzioni

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...