CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

momenti di paura

Sassari, pitbull aggrediscono cani e padroni

Il "branco" vagava incustodito. Il proprietario, rintracciato dai vigili, verrà denunciato
uno dei tre pitbulkl catturati dai barracelli di sassari (l unine sarda calvi)
Uno dei tre pitbulkl catturati dai barracelli di sassari (L'Unine Sarda - Calvi)

Hanno vagato per le vie del centro storico di Sassari terrorizzando i passanti e avventandosi sui cani con i loro padroni. Uno lo hanno quasi ucciso: gli hanno addentato la schiena e lacerato il ventre. Tre pitbull hanno vagato senza controllo per ore ieri nel centro storico di Sassari terrorizzando le persone, sopratutto quelle che erano a spasso con i loro cagnolini. Il cane aggredito è in gravissime condizioni all'ospedale veterinario. Anche il padrone è rimasto leggermente ferito ed è stato curato al Pronto soccorso del Santissima Annunziata dove è arrivato in codice giallo. Un'altra donna è stata aggredita e ferita a una mano e potrebbero esserci state altre aggressioni non ancora denunciate. I cani, due maschi e una femmina, sono stati individuati ma la Polizia locale e i Barracelli ne hanno catturato solo uno. È stato anche individuato il proprietario che verrà denunciato.

L'allarme - Tante le persone che hanno visto il piccolo branco di pitbull gironzolare per corso Vittorio Emanuele. Erano due neri e uno bianco, avevano il collare e, naturalmente, erano senza la museruola. Nelle chat dei padroni di cani hanno iniziato a circolare i messaggi di allarme: "Massima attenzione, perché sono molto aggressivi", è stato scritto. In via Cetti i pitbull si sono avventati su un golden retrivier. La padrona lo teneva al collare, ha provato a difenderlo e ci è riuscita. Lei e l'animale se la sono cavata con qualche graffio e un grande spavento. Il fatto più grave è avvenuto però poco dopo tra corso Vico e Santa Maria in Betlem. Questa volta i pitbull sono riusciti a mordere più volte un meticcio nero docile e tranquillo che si trovava con il suo padrone, un 47enne sassarese. L'uomo a sua volta ha tentato disperatamente di proteggere il cane ma è stato azzannato. È stato aiutato anche da una donna ma anche lei è stata morsicata alla mano. I pitbull si sono allontatati e le due persone soccorse. Il meticco però era in condizioni molto serie.

La cattura - Nel frattempo, gli agenti della Polizia locale hanno iniziato la ricerca dei cani in fuga. Uno è stato individuato e catturato in piazza Rosario. Ora è rinchiuso in un canile sanitario. Agli agenti sono arrivate diverse chiamate che segnalavano la presenza degli altri due pitbull (forse dello stesso proprietario) un po' ovunque, nella periferia della città, ancora nel centro storico. A tarda sera le ricerche non si erano ancora concluse.

Franco Ferrandu

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...