CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

il servizio

Porto Torres: accordo raggiunto, il Comune ripristina lo scuolabus

La questione era stata sollevata in consiglio con una interpellanza sul diritto allo studio
la protesta di alcune mamme (foto l unione sarda pala)
La protesta di alcune mamme (foto L'Unione Sarda - Pala)

Le famiglie dell'agro potranno tirare un sospiro di sollievo. I loro figli da lunedì potranno ritornare a scuola a bordo dello scuolabus. Il Comune di Porto Torres ha trovato l'accordo con il Comune di Sassari, che trasporterà sui propri scuolabus i bambini residenti all'Appiu. Per quanto riguarda i dieci studenti della borgata Li Lioni, l'amministrazione ha attivato le procedure per far ripartire la linea.

"L'amministrazione comunale - spiega il sindaco Sean Wheeler -, come dichiarato anche durante l'ultimo consiglio comunale del tre ottobre, non ha mai smesso di sondare tutte le possibilità per garantire il servizio di scuolabus per l'agro. Una delle soluzioni da subito messe in campo è stata interloquire con il Comune di Sassari e, in ottica di Rete metropolitana, collaborare per permettere ai bambini dell'Appiu di raggiungere i plessi scolastici. Il via definitivo all'accordo tra le due amministrazioni è stato trovato nei giorni scorsi. Stiamo lavorando anche per Li Lioni e la soluzione più opportuna è quella di riattivare la linea: il lavoro dei nostri assessori è stato unitario e la richiesta fatta ai nostri uffici è chiara e posso dire che la procedura è in via di definizione".

La problematica era stata sollevata in consiglio con una interpellanza sul diritto allo studio presentata dal consigliere Davide Tellini che con una missiva indirizzata all'assessore alla Pubblica Istruzione, Andrea Biancareddu aveva chiesto sostegno alla Regione per ripristinare il servizio. Il taglio dello scuolabus rischiava di pregiudicare la frequentazione scolastica degli alunni le cui famiglie non disponevano di mezzi per andare a scuola. "Ora con queste due soluzioni per l'Appiu e per Li Lioni, - aggiunge il sindaco - come ampiamente anticipato durante il consiglio comunale di due settimane fa, mettiamo la parole fine alle polemiche".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...