CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

sostenibilità

Il comune di Tissi dichiara guerra alla plastica

Distribuite ai dipendenti e nelle scuole 300 borracce di alluminio
il sindaco di tissi gianmaria budroni e il vice sindaco domenico masia (l unione sarda tellini)
il sindaco di Tissi Gianmaria Budroni e il vice sindaco Domenico Masia (L'Unione Sarda -Tellini)

A giugno Gianmaria Budroni, sindaco di Tissi, aveva aderito al progetto " Plastic Free Challenge ", una campagna che limita la dispersione della plastica usa e getta nell'ambiente.

Da ieri la plastica è stata bandita dagli uffici comunali e in tutte le scuole del paese, da quelle dell'infanzia alle medie, comprese le mense scolastiche, dal cui capitolato d'appalto sono stati espunti posate e bicchieri di plastica.

Ma non solo, l'Amministrazione comunale nei giorni scorsi ha distribuito 300 borracce di alluminio ai bambini e ai dipendenti comunali con la scritta "plastic free 2019", per una spesa di 2000 euro prelevata dalle spese correnti del bilancio.

"Si tratta di un significativo e concreto gesto per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'uso smodato della plastica, i cui rifiuti in tutti gli ambienti stanno creando notevoli problematiche - spiega il primo cittadino - Questa non sarà l'unica iniziativa sull'argomento che proporrà la nostra amministrazione. Tanti altri soggetti stanno seguendo il nostro esempio. Un buon segnale, anche se bisogna proseguire nelle campagne di sensibilizzazione a tutti i livelli".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...