CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

l'interpellanza

Porto Torres, docce e servizi "fantasma" in spiaggia

"Siamo in piena stagione estiva e sono nulli i servizi offerti ai bagnanti che frequentano la spiaggia", l'accusa del consigliere Tellini
una doccia a balai (foto mariangela pala)
Una doccia a Balai (foto Mariangela Pala)

Senz'acqua non rendono un servizio e per di più sono arrugginite.

Le docce e le fontane della spiaggia di Balai, lungo la pista ciclabile, sono fuori servizio ormai da troppo tempo, e il pozzetto dell'impianto, pericoloso per i bagnanti, è spaccato in due parti.

L'interpellanza indirizzata al sindaco Sean Wheeler e alla sua giunta porta la firma del consigliere comunale Davide Tellini.

"Siamo in piena stagione estiva e praticamente sono nulli i servizi offerti ai bagnanti che frequentano assiduamente il nostro litorale - accusa il consigliere - le nostre coste accolgono diversi cittadini con qualche difficoltà di deambulazione, i quali necessitano di una assistenza che ad oggi è praticamente assente".

Eppure le linee programmatiche di indirizzo politiche relative al mandato della amministrazione pentastellata prevedevano un forte impulso allo sviluppo turistico del territorio.

Invece ancora non è attivo il servizio di salvamento a mare e le spiagge sono inaccessibili ai disabili.

Il bando sul servizio di soccorso nel litorale è stato pubblicato solo pochi giorni fa e quindi potrebbe partire a metà stagione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...