CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il progetto

Strada Burcei-Maracalagonis, vertice a Cagliari tra gli amministratori

Il Comune ha incontrato il sindaco metropolitano Paolo Truzzu per definire i dettagli dei lavori. Sul piatto 5,8 milioni di euro
sindaco e assessori dopo l incobntro col sindaco truzzu (foto concessa)
Sindaco e assessori dopo l'incobntro col sindaco Truzzu (Foto concessa)

Un passo concreto verso la costruzione della strada Burcei-Maracalagonis.

Questa volta è disponibile anche la prima grossa trance del finanziamento: 5 milioni e 800mila euro che serviranno per ultimare il progetto esecutivo e per pagare gli espropri dei terreni indicati dal tracciato.

Una strada che negli ultimi due chilometri si svilupperà lungo l'attuale provinciale 16 (quella che porta all'acquedotto di Corongiu), sino a ricongiungersi con la vecchia 125, non lontano dall'incrocio con la borgata di Sant'Isidoro di Quartucciu, zona San Gaetano. I primi 14 chilometri si snoderanno dalla periferia di Burcei, raggiungendo, su terreni non sottoposti a vincoli, il territorio di Sinnai all'altezza di Tasonis, prima di immettersi appunto sulla provinciale 16. Un tracciato studiato per evitare qualsiasi ambientale. La somma attualmente disponibile (come detto 5 milioni e 800mila euro), è stata messa a disposizione della Regione, attraverso i finanziamenti Pon.

Lo Stato deve ancora assegnare alla Regione gli altri 29 milioni di euro necessari e stanziati per realizzare l'opera. Intanto si parte con la prima importante somma a disposizione.

Per sollecitare la realizzazione della strada, attesa da tempo, il sindaco di Burcei Simone Monni ha incontrato il sindaco metropolitano Paolo Truzzu, accompagnato dagli assessori Ignazio Monni, Tilde Scalas e Marcello Malloru.

"La nuova strada - hanno detto gli amministratori comunali di Burcei - è assolutamente necessaria per il futuro del nostro paese e del territorio attraversato. Abbiamo richiesto un rapporto diretto con i professionisti immediatamente impegnati nella progettazione in modo da velocizzare l'iter". Un progetto nato oltre vent'anni fa quando l'editore-imprenditore Sergio Zuncheddu fece dono al Comune di Burcei dello studio preliminare, consegnato nelle mani dell'allora commissario prefettizio Murgolo. Una strada che nel 2018 ha anche ottenuto il si unanime dei consigli comunali di Sinnai e Maracalagonis".

Durante l'incontro con Truzzu, sindaco e Giunta comunale di Burcei hanno sollecitato anche l'inserimento del paese nella Città metropolitana di Cagliari. Un'altra vertenza in piedi da anni. Il futuro di Burcei non può essere che nella Città metropolitana. Una battaglia che va avanti da anni sulla quale si sono sempre espressi anche i consiglieri di minoranza Paola Zuncheddu e Tania Atzeni. Una richiesta fortissima anche da parte della popolazione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}