CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

in aeroporto

Ladri di sabbia, pietre e conchiglie scoperti a Elmas: turisti sanzionati

Volevano portare a casa un "ricordo" delle spiagge sarde
l aeroporto di elmas (archivio l unione sarda)
L'aeroporto di Elmas (Archivio L'Unione Sarda)

Pietre, conchiglie e sabbia rubate dalle spiagge sarde sono state ritrovate dalla Guardia di finanza nel corso dei controlli ai passeggeri in transito all'aeroporto di Cagliari Elmas.

Un bilancio che, al termine della stagione estiva, mette in luce le attività di monitoraggio sul trasporto non autorizzato di elementi che appartengono all'ambiente naturale.

Nel corso di una delle verifiche sono stati sequestrati 29 ciottoli di mare, 148 conchiglie e un sacchetto con all’interno 960 grammi di sabbia - il tutto prelevato da diverse spiagge del Golfo degli Angeli - all’interno del bagaglio di una turista tedesca di 49 anni, che stava facendo rientro a casa portandosi un "ricordo" della Sardegna.

Il materiale sequestrato (foto Guardia di finanza)
Il materiale sequestrato (foto Guardia di finanza)

In un’altra occasione, invece, un turista inglese di 45 anni è stato trovato in possesso di 107 pietre, 17 conchiglie e un sacchettino con 500 grammi di sabbia, anche questi prelevati da più arenili della costa cagliaritana.

E, ancora, un 49enne tedesco è stato sorpreso con 1.234 conchiglie raccolte a Solanas.

Per tutti e tre è scattata la sanzione amministrativa prevista, nel massimo e per ciascuno, fino a 3mila euro.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}