CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

l'incidente

Nurri, 47enne ucciso dalla motozappa

Le lame gli hanno provocato diversi tagli e una emorragia
un ambulanza (archivio l unione sarda)
Un'ambulanza (archivio L'Unione Sarda)

Si chiamava Giovanni Deidda e aveva 47 anni. E' stato ucciso dalla motozappa che stava usando per arare un campo alla periferia di Nurri. La salma è stata rimossa e messa a disposizione della famiglia.

Una tragedia che ha commosso tutti in paese, dove la vittima era conosciuta e stimata. Una vicenda tristissima.

I carabinieri stanno cercando ora di risalire alla dinamica dell'accaduto. Forse l'uomo ha perso il controllo della motozappa che gli ha provocato ferite risultate fatali.

Da una prima ricostruzione, l'uomo è morto dissanguato probabilmente prima della 17 nel suo terreno attiguo alla sua stessa abitazione. A lanciare l'allarme un familiare, poi l'arrivo di un'ambulanza del 118, dell'elisoccorso, dei Vigili del fuoco di Mandas e dei carabinieri di Nurri e Isili. Ma i soccorsi sono stati inutili. Sembra che l'uomo sia morto per una emorragia provocata dalla rottura dell'arteria femorale.

I militari di Nurri e della compagnia di Isili, che hanno effettuato il sopralluogo dopo l'allarme, hanno girato un rapporto in Procura.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}