CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

la promozione

Barrali, buono-spesa per i turisti da spendere sul territorio

A fronte del buono dovrà essere esibito il certificato di negatività al Coronavirus
fausto piga (l unione sarda)
Fausto Piga (L'Unione Sarda)

Quest'anno sarà probabilmente un'estate senza sagre ed eventi tipici e tradizionali, tuttavia l'amministrazione comunale di Barrali, nell'ottica di promuovere i prodotti del territorio e il turismo esperienziale, ha deciso di premiare i turisti che faranno visita al piccolo centro a mezz'ora da Cagliari con un buono spesa da utilizzare sul territorio comunale se presenteranno il test di negatività al coronavirus.

"Il coronavirus ha cambiato la nostra vita e le nostre abitudini, ma non può e non deve fermare le ambizioni di promuovere i nostri territori, la filiera produttiva e del turismo con le esperienze e le eccellenze enogastronomiche che la nostra terra offre", dice il sindaco Fausto Piga.

Il Comune di Barrali fa da apripista in Sardegna con un progetto di promozione del territorio in chiave Covid-sicuro. Il buono-spesa potrà essere utilizzato per acquistare le eccellenze enogastronomiche locali. "Siamo pronti ad accogliere i turisti sani che vorranno arrivare in Sardegna, siamo pronti ad offrire le bellezze della nostra Isola e a promuovere un'Isola sicura dal punto di sanitario", conclude Piga. L'auspicio del primo cittadino di Barrali è quello di vedere altri sindaci uniti nell'innovativo progetto e promuovere le aziende del territorio e i loro prodotti d'eccellenza: vini, carni, formaggio, liquori, salumi pane e olio.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}