CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

l'appello

Il Comitato chiede il potenziamento del San Giuseppe di Isili

Si chiede un adeguato potenziamento
l ospedale di isili (archivio l unione sarda)
L'ospedale di Isili (Archivio L'Unione Sarda)

Anche i piccoli ospedali, come il San Giuseppe di Isili, possono scendere in campo per la lotta al covid-19 ma lo possono fare solo con un adeguato potenziamento e la riapertura dei reparti chiusi.

Questo l'appello fatto dal Comitato Sanità bene Comune di concerto con la Rete sarda difesa Sanità pubblica, alla Regione e alle Istituzioni affinché si dia nuova dignità ai presidi periferici che negli anni sono stati sguarniti dalla logica dei numeri. La richiesta ha un nome: #RIVOGLIOILMIOOSPEDALE. "Recuperare i servizi essenziali - ha detto il portavoce Luigi Pisci - costituisce una garanzia per i sardi di poter fronteggiare l'emergenza pandemica".

Pertanto va riaperta la chirurgia, dotata di una sala operatoria all'avanguardia e un reparto nuovo, il punto nascita affinché sia riconosciuto il ruolo della sanità pubblica, sia salvaguardata la qualità dei servizi delle città, siano tutelati i diritti dei pazienti, degli operatori sanitari. Solo ridando forza ai piccoli ospedali dunque, si tutelano i cittadini dell'entroterra che rischiano di vedersi privare anche dei servizi essenziali, e si dà sostegno e respiro a chi oggi è in prima linea in questa guerra silenziosa.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...