CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

via Campanelli

Degrado alla periferia di Oristano: "Ormai i canneti ce li ritroviamo in casa"

Nella periferia di Oristano è una vera emergenza
(foto l unione sarda pinna)
(foto L'Unione Sarda - Pinna)

Le canne ormai arrivano sopra i tetti delle abitazioni.

Nella periferia di Oristano è una vera emergenza: tutt’intorno scorrazzano topi ed è un’invasione di insetti e per i residenti nel prolungamento di via Campanelli da alcune settimane la situazione sta diventando insostenibile. Un gruppo di residenti nella zona alla periferia di Oristano, arrivando dal ponte di Brabau, ammette: "Non sappiamo più a chi rivolgerci. Questi canneti ormai sembrano una vera piantagione, non possiamo nemmeno aprire le finestre perché rischiamo di ritrovarci rami e canne dentro casa".

Il problema è stato segnalato ripetutamente ma finora nessuno è intervenuto. Gli abitanti si sono rivolti diverse volte anche al Consorzio di bonifica perché quei terreni appartengono all’ente ma non si è mosso nulla. I cittadini ribadiscono di pagare regolarmente le tasse come tutti gli altri oristanesi e quindi insistono per far valere i propri diritti.

"Non possiamo farci carico anche di queste spese e di tutte le manutenzioni della zona", ribadiscono i residenti nel prolungamento di via Campanelli dove molto spesso si registrano lamentele per una serie di criticità anche nella raccolta dei rifiuti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...