CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

momenti di paura

Rischiano di annegare a Bosa: doppio salvataggio in mare

Due bagnanti soccorsi da Capitaneria e 118 a Turas e Tentizzos
i soccorsi a uno dei due bagnanti (foto guardia costiera)
I soccorsi a uno dei due bagnanti (Foto Guardia Costiera)

Dopo il malore che ha colpito un bagnante a Lotzorai, altri due interventi d'urgenza per salvare la vita ad altrettante persone, questa volta nel mare di Bosa.

Due interventi nel giro di un'ora e mezza, uno sulla spiaggia di Turas, l'altro a Tentizzos.

Nel primo caso l'allarme è scattato alle 12.30, quando un uomo di Macomer che si era tuffato per una nuotata ha rischiato di annegare.

Sul posto sono arrivati tempestivamente i sanitari del 118 e i militari della locale Capitaneria di Porto, che hanno soccorso il bagnante, trasportato poi in elicottero all'ospedale di Oristano.

Il gommone della Guardia costiera
Il gommone della Guardia costiera

Il secondo intervento è stato effettuato intorno alle due di pomeriggio.

Anche in questo caso un bagnante, residente a Bosa, è stato colto da malore ed è stato raggiunto da un gommone della Guardia costiera prima del peggio.

Tratto in salvo, è stato poi condotto dalla Croce Rossa e dal personale del 118 in pronto soccorso per le cure del caso.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...