CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

san francesco

Nuoro, pazienti Covid trasferiti dal pronto soccorso al piano zero. Soddu: "Non è la soluzione del problema"

Al momento il ps dell'ospedale ospita 27 persone positive al coronavirus, seguite da un medico per turno
l ospedale san francesco di nuoro (archivio l unione sarda)
L'ospedale San Francesco di Nuoro (archivio L'Unione Sarda)

"La soluzione prospettata per ripristinare il regolare funzionamento del pronto soccorso del San Francesco rischia di acuire i problemi anziché risolverli".

Così il sindaco Andrea Soddu ha commentato la decisione di trasferire al piano zero i pazienti Covid per fare in modo che il reparto torni alla sua originale destinazione.

In questo momento il Pronto soccorso dell'ospedale di Nuoro ospita 27 pazienti positivi al coronavirus, seguiti da un medico per turno e tutti con necessità di cure alle vie respiratorie, più alcuni casi accertati o sospetti che attendono all'esterno a bordo delle ambulanze.

Nella parte "pulita" invece i pazienti sono, anche questi seguiti da un solo medico. Attualmente il reparto di Pronto soccorso conta 8 medici in organico a causa di alcuni casi di positività. Inoltre, non essendo un reparto nato per curare simili patologie, non ci sono sufficienti fonti per l'ossigeno e il personale deve far ricorso alle bombole che devono essere continuamente sostituite perché non utilizzabili per più di tre/quattro ore ad alto flusso.

"La soluzione che si sta adottando - continua Soddu - è quella di trasferire i pazienti Covid al piano zero, anche questo non dotato di tutte le strumentazioni necessarie e dove ci sarebbe la disponibilità di un massimo di 18 posti letto, quantità che risulta già insufficiente per ospitare gli attuali ricoverati. Da qualche settimana, infatti, il numero medio di pazienti in pronto soccorso non scende sotto i 24 e questo senza contare le persone costrette ad aspettare a bordo delle ambulanze, il cui numero aumenterebbe causando attese ancora più lunghe e intollerabili di quelle attuali. L'auspicio e l'invito è che si individuino provvedimenti definitivi che non mettano a rischio né la salute di pazienti e personale sanitario, né il regolare funzionamento degli altri reparti, penso per esempio a quello di Oncologia".

Intanto l'Assl ha fornito i dati sull'andamento di ricoveri e decessi di pazienti positivi al Covid nell'ospedale San Francesco. Da fine agosto a oggi i ricoveri sono stati 261, al momento sono 60. Nello stesso arco temporale si sono registrati 61 decessi.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}