CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

le indagini

L'auto utilizzata per la rapina di Oliena era stata rubata a Pauli Arbarei

Il mezzo bruciato era stato ritrovato dai carabinieri in campagna
la macchina rubata a pauli arbarei e bruciata nelle campagne di oliena (foto pintori)
La macchina rubata a Pauli Arbarei e bruciata nelle campagne di Oliena (foto Pintori)

La macchina utilizzata per la rapina a Oliena dello scorso 22 giugno era stata rubata a inizio giugno a Pauli Arbarei.

I malviventi avevano bloccato Giuseppe Cattide, 75 anni, titolare del supermercato Conad del paese, vicino al Banco di Sardegna, con una Fiat Punto di proprietà di Giuliano Farris di Pauli Arbarei, rubata davanti alla sua casa nella notte fra il 2 il 3 giugno.

L'auto era stata poi ritrovata bruciata dai carabinieri della compagnia di Nuoro nelle campagne di Oliena.

"Mi sono recato anche io in quelle campagne per il riconoscimento della macchina", ha raccontato lo stesso Farris, agricoltore, "della mia Punto non è rimasto davvero più niente e l'abbiamo fatta rottamare. Non aveva valore, sedici anni di vita, ma per me aveva un valore affettivo. La utilizzavo ancora per il mio lavoro. Non mi sarei mai aspettato una fine simile per il mio mezzo".

L'agricoltore della Marmilla ha concluso: "Almeno sono più tranquillo. Pensavo che il furto dell'auto potesse essere uno sfregio nei miei confronti. Invece i malviventi hanno probabilmente notato quella macchina ferma fuori dalla mia casa e l'hanno rubata per i loro piani".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}