CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

tribunale di oristano

Macomer, Antonio Succu non è più ai domiciliari

Il sindaco sospeso è coinvolto nell'inchiesta Ippocrate
antonio succu (archivio l unione sarda)
Antonio Succu (Archivio L'Unione Sarda)

Antonio Onorato Succu, 60 anni, ai domiciliari dal 3 ottobre dello scorso anno, poiché coinvolto nell'inchiesta giudiziaria Ippocrate, portata avanti dalla Procura di Oristano, da stamattina è di nuovo in libertà.

La notizia della liberazione, dopo sei mesi ai domiciliari, è iniziata a circolare sui social già a metà mattinata e poi confermata anche in Comune.

Antonio Succu doveva concludere i domiciliari il 3 di aprile, ma la decisione dei giudici è arrivata con una settimana di anticipo. Si sa che l'inchiesta è ancora in corso.

Ora si attende la revoca di sospensione dalla carica di sindaco di Macomer, provvedimento adottato il 4 ottobre scorso dalla Prefetta di Nuoro Anna Aida Bruzzese. La fine dei domiciliari di Antonio Succu è stata accolta a Macomer con una certa euforia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...