CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

gesturi

Interrompe un funerale e spintona i carabinieri: ora è ai domiciliari

Un 56enne disoccupato aveva l'obbligo di firma da agosto, ma più volte non si è fatto vedere in caserma
carabinieri a gesturi (foto a pintori)
Carabinieri a Gesturi (Foto A.Pintori)

Un disoccupato di 56 anni di Gesturi avrebbe violato più volte la prescrizione dell'obbligo giornaliero di firma nella caserma dei carabinieri del paese della Giara.

Per questo è stato arrestato dai militari. in base a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Cagliari.

Per il gesturese sono stati disposti gli arresti domiciliari nella sua abitazione e non potrà più uscire di casa, se non con un'autorizzazione dell'autorità giudiziaria.

Il disoccupato era già stato arrestato a fine agosto per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di coltello e aveva perso anche il reddito di cittadinanza.

Il 57enne allora avrebbe infastidito i fedeli durante un funerale e poi avrebbe spintonato i carabinieri, che cercavano di calmarlo.

Gli stessi militari avevano trovato dentro il suo zaino un coltello a serramanico lungo 20 centimetri.

Dopo la convalida dell'arresto il giudice aveva disposto l'obbligo di firma giornaliera in caserma, che però l'uomo non avrebbe rispettato in più occasioni.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}