CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

la denuncia

Marmilla, allarme abbandoni: decine di cani e gatti "scaricati" per strada

A Mogoro, Ales e Simala si moltiplicano i casi. Appello di Comuni e amministrazioni alle persone di buon cuore
il cocker abbandonato a simala (foto a pintori)
Il cocker abbandonato a Simala (Foto A.Pintori)

In Marmilla l'emergenza randagismo rimane. Ma soprattutto resta il deplorevole fenomeno dei cani abbandonati.

Da Ales a Mogoro nelle ultime settimane decine di cani e gatti "scaricati" nei centri urbani e nelle campagne.

A Mogoro opera l'associazione tutta al femminile de "Le Amiche di Otello", ogni giorno in campo per recuperare animali abbandonati e trovare per loro nuove famiglie. La presidente Viviana Orrù, ha spiegato: "Nelle ultime settimane gli abbandoni di cani e gatti sono aumentati. Si sta inoltre diffondendo un'abitudine ancora più deplorevole. Chi abbandona gli animali, si sposta anche decine di chilometri, pur di scaricarli in paesi, dove sanno ci siano associazioni che si occuperanno di loro. Forse per lavarsi la coscienza".

Ad Ales amministratori e dipendenti si sono autoquotati per sterilizzare un cane da caccia abbandonato. Il sindaco Francesco Mereu ha riferito: "Abbiamo raccolto 120 euro per la sterilizzazione della cagna, non potevamo rimanere indifferenti". Lo ha seguito Stefania Coni, alerese, ma che vive a Simala: "Abbiamo già fatto sterilizzare la cagnolina a Mogoro. Ora sta meglio. Ma cerca una famiglia".

Stesso appello rivolto da Coni per un cocker, una cagna di 12 anni, abbandonata, denutrita, ferita e piena di zecche per le strade di Simala: "L'abbiamo rifocillata e curata. Ora mi sto occupando io momentaneamente dell'animale, ma non lo posso tenere. Cerchiamo qualche persona sensibile, che voglia adottare il cocker".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}