CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

durante una lite

Sanluri, 48enne picchia la moglie e la ferisce con un coltello

I carabinieri hanno fermato l'uomo prima del peggio. La donna, colpita al collo, non è grave
il coltello (foto carabinieri)
Il coltello (foto carabinieri)

Un cinese di 48 anni è stato arrestato stanotte dai carabinieri delle stazioni di Sanluri e Guasila e del nucleo radiomobile della compagnia di Sanluri per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. I fatti sono accaduti a Sanluri nella via Carlo Felice.

Dopo la mezzanotte il cinese, dopo una discussione nata per futili motivi con la compagna, sua connazionale, di 33 anni, avrebbe prima picchiato la donna e poi si sarebbe scagliato contro di lei con un coltello, ferendola, per fortuna in modo non grave, al collo. La donna ha chiesto aiuto e solo il pronto intervento dei militari nella casa ha evitato il peggio.

In via Carlo Felice sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Sanluri e Guasila, guidati dal maresciallo Simone Armando e dal luogotenente Riccardo Sanna e poi i colleghi del nucleo operativo. La donna è stata medicata con alcuni punti di sutura all'ospedale di San Gavino.

Nel processo per direttissima a Cagliari il giudice ha convalidato l'arresto del cinese, l'avvocato ha chiesto i termini a difesa e il quarantottenne è stato rimesso in libertà in attesa del processo, ma col divieto di dimora a Sanluri.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...