CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

L'emergenza

Genuri, allarme bovini sulla provinciale. Il sindaco: "Intervento urgente"

Gli animali a passeggio sulle carreggiate nelle ore notturne: rischio di gravi incidenti

"Serve un intervento urgente. È un problema di ordine e sicurezza pubblica". Lo ha scritto il sindaco di Genuri Danilo Piras in una lettera inviata a diversi enti e forze dell'ordine sull'emergenza "vacche" lungo la strada provinciale 45, che collega Setzu a Genuri.

Un'emergenza, che si è ripresentata negli ultimi giorni con diverse segnalazioni giunte al primo cittadino di Genuri, anche da parte della compagnia barracellare, di bovini vaganti sulla carreggiata nelle ore notturne.

Il sindaco Piras ha allora inviato una comunicazione a prefetto di Cagliari, polizia stradale, compagnia dei carabinieri di Sanluri, Forestale e servizio veterinario della Assl di Sanluri. "Emergenza già segnalata due anni fa, quando si erano verificati anche alcuni incidenti a causa della presenza dei bovini sulla strada, ma mai niente è stato fatto per risolvere il problema", ha ricordato il primo cittadino di Genuri, "animali senza padrone e che scendono dall'altopiano della Giara. Il nostro Comune non ha mezzi propri per risolvere questa situazione di pericolo. Serve l'immediata collaborazione di tutti per evitare incidenti, anche gravi".

Si era parlato anche di un'operazione di cattura delle vacche presenti sulla Giara. "Solleciterò di nuovo l'avvio delle catture agli enti competenti", ha assicurato il sindaco di Tuili, Celestino Pitzalis.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...