CRONACA SARDEGNA - GALLURA

le accuse

Tempio: chiuse le indagini su Ciro Grillo per violenza sessuale, spuntano nuove foto

Il figlio del comico genovese e i suoi amici verso il rinvio a giudizio
ciro grillo (archivio l unione sarda)
Ciro Grillo (archivio L'Unione Sarda)

Emergono nuovi particolari sull'inchiesta (conclusa nei giorni scorsi) che vede Ciro Grillo (figlio del comico e fondatore dei 5Stelle, Beppe Grillo) sotto accusa per violenza sessuale, in concorso con i tre coetanei, tutti di Genova, Edoardo Capitta, Francesco Corsiglia e Vittorio Lauria. Secondo il procuratore di Tempio, Gregorio Capasso, e la pm Laura Bassani, i quattro ragazzi avrebbero approfittato dello stato di ubriachezza di una ragazza conosciuta in discoteca, per avere un rapporto sessuale con lei. I fatti sarebbero avvenuti il 16 luglio del 2019 in un appartamento della famiglia Grillo a Porto Cervo. Nella stessa casa, la notte della presunta violenza sessuale, c'era anche un'amica della vittima, una ragazza di vent'anni. In uno dei telefoni sequestrati ai quattro indagati, la polizia giudiziaria avrebbe trovato ed estrapolato delle foto che ritraggono la ragazza, fotografata a sua insaputa mentre dormiva. Le immagini sarebbero lesive, per il loro contenuto, della dignità della giovane. Sempre stando a indiscrezioni, ora la ragazza è entrata nel procedimento come parte lesa. Le foto, va precisato, non sarebbero mai state fatte circolare o mostrate ad altre persone.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}