CRONACA SARDEGNA - GALLURA

tempio

Bimbo segregato, la zia arrestata ascoltata dal gip VIDEO

La donna, arrestata assieme ai genitori, è ritenuta la "mente" della raccapricciante vicenda di Arzachena

Interrogatorio in corso per la donna di 40 anni accusata di maltrattamenti e sequestro di persona ai danni del nipote.

Si tratta della zia del ragazzino segregato in una villetta di Arzachena.

La 40enne è entrata stamattina nel palazzo di giustizia di Tempio, accompagnata dal suo difensore, Angelo Merlini. Il gip Caterina Interlandi sta sentendo l'indagata che, stando a indiscrezioni, ha scelto di parlare. Come hanno già fatto i genitori del piccolo, attualmente agli arresti domiciliari.

I pm Laura Bassani e Luciano Tarditi insistono per la custodia cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}