CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

le consegne

Vaccini, arrivi dimezzati nell'Isola:
7mila dosi invece di 14mila

Le conseguenze della decisione di Pfizer anche per la Sardegna
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

È un carico dimezzato quello di vaccini Pfizer in arrivo oggi in Sardegna. Al posto di 14.040 dosi quelle consegnate saranno infatti 7.020, così come già annunciato ieri dal commissario Domenico Arcuri: solo per sei regioni - Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise, Umbria e Valle d'Aosta - non ci saranno tagli a seguito della decisione della ditta produttrice di ridurre le quantità di farmaci inviati dal Belgio ai vari Paesi europei.

Oggi nell'Isola si procederà a una verifica delle scorte ma, in ogni caso, il 25 gennaio le consegne dovrebbero tornare nelle quantità previste. O almeno questo è quello che ha detto Pfizer nei confronti della quale il Codacons ha presentato un esposto in 104 Procure per abuso di posizione dominante.

In tutta Italia le dosi che arriveranno oggi sono 397.800 dosi, quindi 164.970 meno di quelle pattuite (-29%).

Di questo e altro si parlerà nel corso della giornata odierna in una videoconferenza tra le Regioni, il ministro della Salute e il commissario Arcuri.

(Unioneonline)

I dettagli su L'Unione Sarda in edicola

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}