CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

l'appello

Cagliari, gli architetti a Truzzu: "Subito la commissione per la qualità architettonica e del paesaggio"

La presidente dell'Ordine De Montis: "Indispensabile attivarla il prima possibile"
una veduta di via roma (archivio l unione sarda)
Una veduta di via Roma (archivio L'Unione Sarda)

Lo scorso 6 novembre il Comune di Cagliari ha dato il via all'attivazione del Laboratorio per il recupero del Centro storico, un ufficio tecnico amministrativo che opererà in collaborazione con gli ordini professionali e l'università, utile ad accompagnare e assistere cittadini, imprenditori e liberi professionisti che vogliano realizzare interventi in centro storico e che si affianca al già esistente Osservatorio per l'Edilizia privata.

"Non possiamo che esserne felici, ma chiediamo al sindaco di attivare, un altro importantissimo strumento previsto nel regolamento edilizio, la Commissione comunale per la Qualità architettonica e del Paesaggio", spiega la presidente dell'ordine degli Architetti della Città Metropolitana di Cagliari e della provincia del Sud Sardegna, Teresa De Montis.

Si tratta di un organo consultivo composto da 5 esperti, che ha il compito di esprimersi sul rilascio dei provvedimenti comunali in materia di beni paesaggistici, sugli interventi edilizi sottoposti a Scia e sul permesso di costruire negli edifici di valore storico-architettonico e culturale."È fondamentale che questi tre strumenti partano assieme, e in questo momento, per ricercare velocità burocratica, qualità negli interventi e collaborazione tra le parti", conclude De Montis.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}