CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

il decreto

Via libera per navi e aerei: la Sardegna "riapre" a tutti

Con un provvedimento di ieri sera, il ministro dei Trasporti ha scelto di anticipare la riapertura, restano alcune regole da rispettare

Con un decreto firmato ieri sera il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha disposto che da oggi siano operativi tutti i voli nazionali da e per la Sardegna, non solo quelli in continuità territoriale come previsto in un primo momento. Operativi quindi tutti gli aeroporti. Stesso discorso per il trasporto marittimo: si viaggia su tutte le tratte e con tutte le compagnie che forniscono il servizio con l'Isola.

La decisione è stata presa dopo aver valutato "il flusso di passeggeri dal 3 giugno, e considerata la presenza di collegamenti marittimi aggiuntivi anche su linee di traffico non soggette a onere di servizio pubblico e che operano a libera prestazione".

Per chi arriva in Sardegna resta l'obbligo di registrazione con apposito modulo. Fino al 12 giugno potrà essere compilato a bordo degli aerei e delle navi e consegnato a destinazione, mentre dal 13 giugno dovrebbe essere operativa la app della Regione. Inoltre i passeggeri verranno sottoposti al rilievo della temperatura corporea ed eventualmente potranno dare il proprio consenso per l'indagine epidemiologica regionale.

(Unioneonline)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}