CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

i dati

Altri morti in Sardegna, i pazienti positivi sono 907

Più di 14.500 sono le persone che hanno chiesto di tornare nell'Isola

Hanno raggiunto quota 907, secondo gli ultimi dati ufficiali, le persone contagiate in Sardegna dal coronavirus. 43 le vittime: le ultime tre sono un 78enne e un 92enne di Sassari - entrambi con altre patologie - e una 47enne (che non rientra nel computo comunicato dalla Regione).

In ospedale ci sono 151 ricoverati e 25 di questi sono in terapia intensiva; 664 quelli in isolamento domiciliari.

Il bilancio dei guariti è di 31, più altri 18 che lo sono clinicamente. Significa che, dopo il manifestarsi dell'infezione, sono diventati asintomatici.

Oltre 7.100 sono i test eseguiti in tutta la Regione e sempre in ambito territoriale la zona più esposta è quella del Sassarese con 601 casi. Seguono la Città Metropolitana di Cagliari (146), il Sud Sardegna (71), Oristano (24), Nuoro (65).

Un timido ottimismo sui dati non deve però far abbassare la guardia. Anzi, è sempre più necessario rispettare le norme per evitare che si verifichino ulteriori contagi.

Intanto dall'inizio dell'emergenza le persone che hanno chiesto l'autorizzazione a tornare in Sardegna sono state 14.524 (nella quasi totalità si tratta di residenti nell'Isola) per motivi di emergenza (75 per cento), esigenze lavorative (17) e di salute (8 per cento).

(Unioneonline/s.s.)

LEGGI ANCHE:

Ozieri, l'appello del sindaco

Nuovo contagio a Cabras

Quattro positivi a Bosa

Solinas: "Riaprire l'Isola? Prematuro"

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

#IoStoAcasa

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...