CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

le indagini

Allarme bomba a Cagliari: "Trovate tracce di esplosivo"

Digos e Scientifica danno la caccia al responsabile dell'atto intimidatorio al Palazzo di Giustizia dello scorso 15 ottobre

Non era un plico innocuo, abbandonato solo per creare panico, quello che lo scorso 15 ottobre ha fatto scattare l'allarme al Palazzo di Giustizia di Cagliari, evacuato dalle forze dell'ordine.

Sull'involucro, lasciato incustodito vicino a una colonna e accompagnato da un foglio con la scritta sgrammaticata "Attezione seconda bomba", le verifiche condotte dalla Digos e dalla Polizia scientifica hanno infatti permesso di individuare tracce di esplosivo.

Un pericolo reale, dunque, su cui proseguono serrate le indagini degli uomini della Questura.

Decisivi per risalire al responsabile potrebbero essere i frammenti di impronte rinvenuti sul manufatto.

Gli agenti stanno proprio lavorando su questi ultimi, per riuscire al più presto a risalire all'autore della minaccia.

All'allarme del 15 ottobre ne era poi seguito un altro, che aveva innescato ulteriori controlli da parte delle forze dell'ordine.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...