CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

i dati

Cresce il numero dei roghi in Sardegna, ma diminuisce la superficie bruciata

Per l'assessore Lampis è fondamentale la prevenzione: "A cominciare dalle scuole"
uno degli incendi di quest estate (archivio l unione sarda)
Uno degli incendi di quest'estate (Archivio L'Unione Sarda)

Il 13 luglio, a Tortolì, il rogo peggiore di tutta la stagione, con 600 ettari in fumo e altri danni ingenti.

Il bilancio della stagione - fatto dal Corpo forestale di vigilanza ambientale guidato dal comandante Antonio Casula - dice che quest’anno in Sardegna il numero degli incendi è aumentato - ce ne sono stati 2.540, la media degli ultimi 10 anni è di un centinaio in meno - ma la superficie bruciata è molto più ridotta: 5.458 ettari complessivi, contro una media di oltre 14mila ettari.

Dice l’assessore all’Ambiente Gianni Lampis: "La prossima campagna dovrà essere ancora più incisiva, con più mezzi e risorse. Ma soprattutto dobbiamo fare opera di prevenzione, a cominciare dalle scuole".

Tutti i dettagli domani, su L'Unione Sarda in edicola.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...