CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

violenza

Cagliari, "ti taglio la gola": le minacce alla mamma

Un 42enne è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni gravi
una volante (archivio l unione sarda)
Una Volante (Archivio L'Unione Sarda)

È accusato di maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni gravi il 42enne cagliaritano arrestato dalla polizia.

Sono stati la madre e il fratello dell'uomo, già noto alle forze dell'ordine, a chiamare il 113 chiedendo aiuto agli agenti e anche l'intervento del 118 dopo che la donna aveva subìto un tentativo di accoltellamento ed era stata scaraventata a terra.

Una Volante e un'ambulanza sono arrivate sul posto. L'aggressore è stato bloccato.

Dal racconto della madre è stata ricostruita la situazione: suo figlio aveva minacciato di tagliarle la gola se non gli avesse dati soldi o sigarette. Lei ha rifiutato e lui l'ha afferrata per i capelli e gettata a terra, causandole gravi lesioni.

Portato in questura, è stato arrestato e portato al carcere di Uta.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...