CRONACA SARDEGNA - AGENDA

Forza italia

Sinnai, raccolta firme per introdurre in Costituzione "un limite alle tasse"

"Chiediamo che un cittadino non possa essere tassato più di un terzo dei propri guadagni", spiega Tore Podda
(l unione sarda foto serreli)
(L'Unione Sarda - foto Serreli)

Al via anche a Sinnai la raccolta di firme promossa da Silvio Berlusconi su tutto il territorio nazionale per introdurre un limite alle tasse in Costituzione.

"Chiediamo - spiega Tore Podda, storico esponente azzurro cittadino, che ha promosso il banchetto di raccolta-firme al mercatino del venerdì - che un cittadino non possa essere tassato più di un terzo dei propri guadagni e che la pressione del fisco non superi più di un terzo di ciò che viene prodotto dall'Italia".

"Solo così - prosegue Podda- possiamo dare ossigeno alla nostra economia, rilanciare i consumi, dare ossigeno alle imprese affinché possano offrire lavoro e i nostri giovani non debbano più partire per cercare fortuna".

Dopo la raccolta di firme Forza Italia si propone di proseguire l'azione sul territorio: la mobilitazione prosegue sui temi che fanno parte del patrimonio ideale e politico del centro-destra, come la sicurezza, l'impresa, il sostegno alla famiglia e la questione casa.

"La nascita di un governo PD-5 Stelle, - afferma Podda - tra i tanti danni, almeno ha fatto chiarezza sullo scenario politico: da un lato ci sono le diverse sinistre, quella tradizionale e quella grillina, e dall'altro c'è tutta la coalizione di centro-destra, che già era maggioritaria alle elezioni del 2018. La nostra opposizione al Governo sarà con le idee e con una presenza costante anche fuori dalle quattro mura del palazzo - ha concluso Podda. Anche a Sinnai".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...