CRONACA SARDEGNA - AGENDA

sabato

A Siddi una giornata sulla prevenzione della depressione

L'evento sarà presentato da Jeanne Therese Sanna, psichiatra del centro di salute mentale di Sanluri
la piazza leonardo da vinci a siddi sede della manifestazione (foto l unione sarda pintori)
La piazza Leonardo da Vinci a Siddi, sede della manifestazione (foto L'Unione Sarda - Pintori)

Un piccolo Comune della Marmilla in campo per fare informazione e prevenzione sulla diffusa patologia della depressione.

Succederà sabato 19 ottobre a Siddi nell'iniziativa "La Giornata Europea della Depressione", organizzata dall'azienda socio-sanitaria locale di Sanluri in collaborazione e col sostegno dell'amministrazione comunale.

Il vicesindaco di Siddi Daniela Pilloni ha ricordato: "Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità la depressione nel 2020 sarà la seconda causa di malattia nel mondo dopo le patologie cardiovascolari. Una malattia da non sottovalutare, che si deve e si può curare in quanto aggrava la qualità della vita della persona".

Parola d'ordine, dunque, informare e prevenire.

Lo farà la giornata densa di appuntamenti sabato a Siddi, dalle 9,30, nella piazza Leonardo da Vinci.

Dopo i saluti del sindaco Stefano Puddu e dei dirigenti della Assl di Sanluri, l'evento sarà presentato da Jeanne Therese Sanna, psichiatra del centro di salute mentale di Sanluri, che ha seguito da vicino l'organizzazione della manifestazione.

Poi un susseguirsi di esperienze legate a cucina, musica, danza e altre attività, che da anni coinvolgono anche i pazienti del centro di salute mentale di Sanluri e di tutto il territorio di competenza della Assl sanlurese. Pilloni: "Comunicare significa rompere le barriere dell'indifferenza e imparare a conoscersi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...