CULTURA

serramanna

Al Festival Strangius protagonisti Giovanni Angiolini e Giorgia Benusiglio

La rassegna letteraria è giunta alla penultima giornata

Penultima giornata del Festival letterario Strangius di Serramanna in programma questa sera a partire dalle 17.30 nel chiostro del convento dei Domenicani.

Dopo illustri scrittori presenti nel corso della rassegna, tra cui l'editorialista de "L'Unione Sarda" Luca Telese che ha parlato del best seller "Cuori Rossoblù" dedicato al Cagliari dello scudetto, un altro autore sardo sarà tra i protagonisti.

E' Giovanni Angiolini, medico chirurgo, specialista in ortopedia e traumatologia, con un master di 2° livello in traumatologia dello sport.

Studi all'Università di Sassari, dove ha seguito gli insegnamenti del Prof. Carlo Doria, direttore della Clinica ortopedica e luminare a livello internazionale per la chirurgia vertebrale, è attivo da oltre vent'anni nel mondo del fitness e del benessere.

Nel corso della sua carriere ormai ventennale ha collaborato con Prof. Pier Paolo Mariani alla Clinica Villa Stuart, con Prof. Andrea Campi medico della Lazio e a Barcellona con Prof. Manel Ribas, uno dei massimi esperti al mondo della clinica protesica dell'anca.

Un volto noto che grazie alla sua preparazione, competenza e capacità comunicativa, è presenza fissa in moltissime trasmissioni televisive in qualità di consulente medico.

Dialogherà con Giuseppe Manias per parlare del suo esordio editoriale "Il mio metodo wellness", pubblicato da Mondadori.

Nella sua carriera ha prescritto farmaci, sedute riabilitative e percorsi di fisioterapia; ha eseguito migliaia di operazioni chirurgiche per intervenire su patologie croniche e degenerative a carico di ossa e articolazioni. Con la consapevolezza che molti problemi potrebbero essere evitati semplicemente scegliendo il benessere. Unendo le sue competenze di chirurgo ortopedico a una lunga esperienza nel mondo del fitness, Giovanni Angiolini spiega quali sono i quattro cardini su cui si fonda la nostra salute. Per ciascuno fornisce indicazioni di facile applicazione e una serie di esercizi da fare a casa o in palestra.

Dopo l'ortopedico sassarese, salirà sul palco di Strangius alle 19 Giorgia Benusiglio, autrice di "Io non smetto, la vita è uno sballo", edito da Piemme.

Intervistata da Alessio Onnis, l'autrice racconterà la sua storia, salvata da un trapianto di fegato dopo aver rischiato la vita in seguito all'assunzione di una piccola quantità di ecstasy.

Una rinascita per parlare, in particolare ai giovani, di un'esperienza drammatica dalla quale ripartire per una nuova esistenza.

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}