CULTURA

via libera

Capoterra: approvato il progetto esecutivo per il Museo della Laguna

Un'esposizione permanente per rilanciare la storia e la tradizione locali
la laguna di santa gilla (foto murgana)
La laguna di Santa Gilla (foto Murgana)

Via libera da parte della giunta comunale di Capoterra al progetto definitivo esecutivo del Museo della Laguna di Santa Gilla. La proiezione delle immagini più suggestive legate alla laguna, i racconti dei protagonisti che per anni da quello specchio d'acqua hanno tratto sostentamento, una raccolta dei materiali realizzati grazie alla lavorazione delle piante palustri: il museo, che verrà ospitato a Casa Spadaccino, offrirà ai visitatori un'immagine nuova dello stagno di Capoterra.

Il progetto dell'allestimento museale, redatto dall'architetto Stefano Lecca, è stato finanziato dalla Regione con un contributo di 159mila euro. L'obiettivo di quello che diventerà il primo museo di Capoterra è mostrare una delle peculiarità del territorio, e, allo stesso tempo attirare le scolaresche e i turisti in vacanza nell'hinterland cagliaritano.

Il sindaco, Francesco Dessì, si sofferma sulle potenzialità del nuovo museo che verrà presto realizzato: "Questa esposizione permanente, che metterà in vetrina la storia e la tradizione legate alla nostra laguna, diventerà per Capoterra un valore aggiunto. Siamo certi che puntando sul turismo ecosostenibile e sulla promozione delle peculiarità naturalistiche del nostro territorio, cattureremo l'interesse dei visitatori".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Visti
Loading...
Caricamento in corso...

}