CULTURA

L'intervento

Pannelli esplicativi e chiodi d'ottone:così rinascono le antiche mura a Oristano

Prosegue il progetto di valorizzazione del percorso delle mura medievali
(foto valeria pinna)
(foto Valeria Pinna)

Va avanti il progetto di valorizzazione del percorso delle mura medievali di Oristano. Entro qualche settimana saranno sistemati i nuovi pannelli illustrativi che consentiranno una migliore conoscenza della storia del tracciato murario della città.

La Fondazione Oristano darà il via ai lavori grazie al contributo del Comune e della Camera di Commercio nell'ambito del progetto "Destinazione Sardegna, sviluppo e promozione percorsi culturali".

"Il posizionamento di altri pannelli esplicativi insieme alla riverniciatura di alcuni tratti delle scritte che segnano il tracciato delle mura cittadine rappresenterà un ulteriore passo in avanti per la valorizzazione delle mura medievali" spiega l'assessore alla Cultura Massimiliano Sanna.

Il testo utilizzato per le scritte, tratto dall'iscrizione posta sulla Torre di Mariano II, ricorda la realizzazione delle opere di difesa della capitale arborense volute del sovrano giudicale alla fine del XIII secolo.

Il progetto, inoltre, in corrispondenza del tratto di mura attaccato alla Torre di Mariano II prevede il posizionamento a terra di chiodi di ottone che ancora una volta riprodurranno il tracciato delle mura. I nuovi pannelli, inoltre, offriranno ulteriori notizie sulla storia della fortificazione oristanese.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}