CULTURA

porto torres

Talento senza barriere: il primo esame di Davide all'Accademia di Sassari

Un terribile incidente a 23 anni non ha fermato la sua vena artistica
davide calvia (foto l unione sarda pala)
Davide Calvia (foto L'Unione Sarda - Pala)

Dove c'è il talento non esistono barriere. Davide Calvia, allievo in carrozzina, ha superato il primo esame all'Accademia delle Belle Arti di Sassari. Un percorso di studi che ha segnato la sua vita, come il tragico incidente a soli 23 anni quando la sua Punto uscì di strada e finì contro un albero.

Oggi a 32 anni ha realizzato un sogno: ha messo in pratica la sua vena artistica e in poche ore ha venduto i suoi 36 dipinti per acquistare una nuova carrozzina elettrica, risorse che gli sono servite anche per staccare il biglietto di iscrizione all'Accademia "Mario Sironi" di Sassari.

Nei giorni scorsi il suo primo esame di "Progettazione per la pittura", una materia teorico-pratica, una espressione della sua arte, quella che Davide ha nel cuore e nell'anima, l'ha riprodotta in un dipinto di un paesaggio con tutti colori che esprimono la sua gioia, la sua rinascita e la voglia di combattere. "Una prova anche per noi - hanno commentato i suoi docenti - dove i disabili studiano con i normodotati e si sentono integrati".

Nel test di ingresso all'Accademia aveva sorpreso la commissione d'esame. Ispirato dai colori più vivaci aveva tracciato un disegno in soli 15 minuti, riproducendo un modello femminile in gesso su un foglio 60 per 90, poi un tema libero e il colloquio finale. Negli occhi di Davide il futuro di un giovane di talento, capacità che ha deciso di non nascondere ma di mostrarle al mondo "perché per me è come una terapia", ha commentato.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}