CULTURA

Il riconoscimento

"L'isola delle anime", a Piergiorgio Pulixi il premio Scerbanenco

Lo scrittore cagliaritano ha vinto con il suo romanzo ambientato in Sardegna
piergiorgio pulixi con la compertina del libro ambientato nell isola (foto da profilo ufficiale facebook)
Piergiorgio Pulixi con la compertina del libro ambientato nell'Isola (foto da profilo ufficiale Facebook)

Piergiorgio Pulixi con "L'isola delle anime" (Rizzoli) è il vincitore del Premio Giorgio Scerbanenco 2019.

A premiare lo scrittore cagliaritano una giuria letteraria composta da Cecilia Scerbanenco (presidente), Maurizio Ascari, Alessandra Calanchi, Valerio Calzolaio, Luca Crovi, Loredana Lipperini, Sergio Pent, Ranieri Polese, Alessandra Tedesco, Sebastiano Triulzi e John Vignola.

Pulixi riceve il riconoscimento con la seguente motivazione: "La trama investigativa del romanzo si coniuga con ottimo stile e partecipazione emotiva alla memoria culturale sarda e alle descrizioni geografico-antropologiche, con una efficace caratterizzazione dei personaggi che travalica il periodo storico e l'attualità. Il contrappunto delle sottotrame - di sapore criminale ma anche connotato da una intensa partecipazione familiare ed epicamente ancestrale - trova il preciso punto d'incontro in un disagio quasi cosmico, che investe non solo il presente ma anche il tragico passaggio di consegne del tempo, tra credenze popolari e nuove forme di sconfitta esistenziale".

Il Premio del Pubblico è stato inveve assegnato a "Nero a Milano", di Romano De Marco (Piemme).

LO SCRITTORE - Nato a Cagliari nel 1982, ha compiuto gli studi classici e, dopo un periodo trascorso a Londra, vive a Milano. Fa parte del collettivo di scrittura Mama Sabot creato da Massimo Carlotto, di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato diversi titoli fra cui "Perdas de Fogu" (edizioni E/O 2008), "L'albero di microchip" (Edizioni Ambiente 2009), "Un amore sporco" (nel trittico "Donne a perdere", Edizioni E/O 2010) e "Padre nostro" (Rizzoli, 2014). Nel 2009 inizia la saga poliziesca di Biagio Mazzeo con il noir "Una brutta storia" (2012) che prosegue con "La notte delle pantere" (2014) e "Per sempre" (2015). L'ultimo romanzo della quadrilogia è "Prima di dirti addio" (2016).

"L'Isola delle anime", pubblicato nel 2019, è ambientato in Sardegna.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}